Mattia Bianucci Trainer: Indoor - INTENSE! :D

Aiutami a far crescere il sito con una piccola donazione. Grazie! ;)


"AIUTAMI A FAR CRESCERE IL SITO CON UNA PICCOLA DONAZIONE. GRAZIE! ;)"

giovedì 1 marzo 2018

Indoor - INTENSE! :D

Buongiorno ragazzi e ragazze!


Per tre giorni, oggi incluso, nella zona di Alessandria sono previste nevicate intorno ai 7 cm di media circa; sportivamente parlando (che è l'aspetto meno importante :)), risultano ovvi i disagi per quanto riguarda la fruibilità dei percorsi di allenamento canonici, siano essi su sterrato, strada o anche in pista.

Nella foto, Melissa Bender immortalata in pieno X-Jump

Burpee, una massacrante versione di burpee che fa schizzare

le pulsazioni alle stelle. Solo per atleti forti! Cliccate 
sull'immagine qua sopra per visitare il bellissimo sito e
supportare il prezioso lavoro di Melissa.
Tuttavia non bisogna affatto "disperare" :D, in quanto la dimensione indoor offre una marea di possibilità di allenamento alternativo.. e col termine indoor non mi riferisco strettamente alla palestra, bensì, in prospettiva più ampia, a tutto ciò che si può fare nell'assoluta comodità della propria abitazione, ad esempio con un semplice set composto da una corda per saltare, un materassino e una coppia di pesetti.

Il mio piano principale per la prima mattinata era quello di correre un corto veloce da 3 km incasellato tra due frazioni da 20' di Nordic Walking Sportivo - cioè la seconda sessione qualitativa di rifinitura della settimana. Constatate le condizioni climatiche non propriamente ideali, decido di optare per una versione di combinato indoor della stessa seduta di allenamento, mantenendone invariati i principi, in questo modo.....



** IL WORKOUT **
 👉 MultiSportTraining 👈


- 10' Stretching dinamico ed esercizi di mobilità articolare come riscaldamento.


- 10' di salto con la corda veloce; respirazione leggermente impegnata. Ho inserito tutti i giochi di gambe, ma il focus principale è stato il ridurre al minimo i tempi d'appoggio dei piedi. Andature a navetta, sprint avanti e indietro.

10 X burpees x-jump

- 10' di remoergometro alla media di 33 colpi al minuto costanti, sforzo percepito a livello di un ritmo sui 3':25/30'' di corsa, respirazione impegnata.

10 X burpees x-jump

- 10' di spinning bike, pendenza 5,5% pedalata fluida e svelta, respirazione impegnata. Nei lavori di agilità di gambe, o comunque quando si combinano corsa (o balzi) e bici assieme, è di vitale importanza mantenere la pedalata agile/reattiva e non esagerare con la salita, in quanto l'effetto collaterale è quello di ritrovarsi con due pesantissime coscione quando si corre. Tenuto a mente questo piccolo accorgimento, la bicicletta rimane un efficacissimo mezzo per sviluppare stamina supplementare.

10 X burpees x-jump

- 10' di salto con la corda; diversamente dalla frazione di apertura, nell'ultima frazione ho accusato un pò di disagio sulle spalle e bruciore diffuso, questo principalmente a causa della frazione su remoergometro e dei burpees; respirazione impegnata, ma nonostante l'appesantimento muscolare generale sono riuscito ad arrivare in fondo mantenendo una buona azione in agilità.

- Stretching generale.


In conclusione, s'è trattato di una seduta indoor relativamente corta ma assolutamente intensa, che mi ha permesso di raggiungere gli stessi obiettivi che mi ero posto con il piano A, cioè il corto veloce di corsa in esterna.
NOTA: l'allenamento sopra descritto è molto intenso ed è cucito su chi vi sta scrivendo; per questa ragione, non mi prendo alcuna responsabilità nel caso in cui voleste testarlo su di voi "pari-pari" ed accusare potenziali disagi. Piuttosto, come non mi stancherò mai di consigliare, prendetene l'essenza, capitela, e poi fatela vostra... e vedrete che le cose andranno molto bene! ;)


E per oggi è tutto!
A presto! :D

DATE UN'OCCHIATA ALLA MIA NUOVA SEZIONE GUIDE ✌

ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER QUA NELLA COLONNA DI DESTRA! 👉

E SE L'ARTICOLO E' STATO DI VOSTRO GRADIMENTO CONDIVIDETE! 👍

MAIL

Nessun commento: