Mattia Bianucci - Personal Trainer Running - Alessandria,Valenza,Casale, Novi Ligure: ultramaratona

Aiutami a far crescere il sito con una piccola donazione. Grazie! ;)


"AIUTAMI A FAR CRESCERE IL SITO CON UNA PICCOLA DONAZIONE. GRAZIE! ;)"
Visualizzazione post con etichetta ultramaratona. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ultramaratona. Mostra tutti i post

lunedì 27 maggio 2024

Paola Caraccio di Alessandria completa la 100 km del Passatore

100 km del Passatore


Mattia Bianucci Personal Trainer, Running Coach, Allenatore per la Corsa Alessandria


Segnalo la grande impresa della mia allieva Paola Caraccio, che dopo mesi e mesi di accumulo sistematico di km sulle gambe e varie gare di avvicinamento - è riuscita nel suo grande sogno di completare la 100 km del Passatore, una delle ultramaratone piu' rinomate e di caratura internaziole. Complimenti!

Mattia Bianucci Personal Coach Alessandria


CONTATTI:
IG: mattia.bianucci.trainer
https://facebook.com/mattiabianuccitrainer
https://facebook.com/mjbaner

 

mercoledì 5 gennaio 2022

I Principi Base del Sistema "MARATHON TRAINING" - Migliorare con la Modulazione dei Carichi 💊


"Con il termine Marathon Training non indichiamo esclusivamente l'allenamento per la maratona, bensì ci ricorda - a prescindere dalla distanza su cui ci stiamo specializzando, di non trascurare MAI la corsa lunga di durata per la costruzione e il mantenimento del fitness aerobico vitale in termini di longevità atletica".

**ARTICOLO COMPLETO A QUESTO LINK:

**RAGGIUNGI I TUOI OBIETTIVI CON UN PROGRAMMA DI ALLENAMENTO MIRATO, Contattami a questi Link:
IG: mattia.bianucci.trainer

giovedì 10 giugno 2021

Le ULTRAMARATONE e il medico sportivo: "Capisco chi vuole provarci ma correre più di 100 km non fa bene"

 


💊 Dottor Massimo Massarini, lei è scialpinista, ciclista e podista. Da medico dello sport, le super maratone fanno bene o male alla salute?
"Dire che facciano bene mi è molto difficile, perché ci sono tre aree di rischio: cardiovascolare, muscolo-tendinea e articolare. Per la prima, ci sono studi medici che dimostrano come l'ultra-endurance provochi a livello cardiaco aree di sofferenza con lesioni temporanee o anche irreversibili. A livello muscolo-tendineo, il sovraccarico può causare infiammazioni e lesioni mentre lo sforzo sottopone a usura anche l'apparato articolare e scheletrico. E non solo. Uno sforzo così prolungato produce grandi quantità di radicali liberi che possono provocare invecchiamento e danno cellulare".

PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO SU "LA REPUBBLICA" CLICCA QUI

domenica 23 maggio 2021

REMOERGOMETRO-VOGATORE ad uso casalingo: Consigli essenziali PARTE II 😎 [Personal Trainer Alessandria - Fitness Coach su Misura Novi Ligure - Allenatore Atletica Leggera Running]


Nella scelta di un remoergometro domestico, per un uso medio-intensivo, ci sono essenzialmente due caratteristiche da prendere in considerazione, soprattutto per quanto riguarda la grande famiglia dei modelli "ad acqua".

Vediamole assieme!

#remoergometro #vogatorebenefici #vogatoreallenamento #waterrower

PER PROGRAMMI DI ALLENAMENTO SU MISURA CONTATTATEMI A QUESTO LINK:
http://facebook.com/mattiabianuccitrainer



giovedì 20 maggio 2021

🎯 Gli effetti di una gara di ultramaratona (308 km) sul metabolismo osseo e sui biomarcatori di danno alla cartilagine 🎯 [Campionato Italiano 100 km su strada Imola, Personal Trainer Alessandria - Novi Ligure - Allenatore Atletica Leggera]







💊 Obiettivo
Valutare i potenziali effetti di un'ultramaratona di 308 km sui biomarcatori dell'osso e della cartilagine.
💊 Metodo
Sono stati raccolti campioni di sangue venoso nel pre-gara, ai 100 km, ai 200 km e ai 308 km. In seguito, sono stati osservati e analizzati i seguenti marcatori del danno alla cartilagine e del metabolismo osseo: osteocalcina (OC), osteoprotegerina (OPG), calcio, fosforo e proteina della matrice oligomerica della cartilagine (COMP).
💊 Risultati
I campioni di sangue sono stati prelevati da 20 corridori maschi in quattro diversi punti di controllo. La COMP sierica è aumentata del 194,1% (130,7% al km 100 e 160,4% al km 200). L'OPG sierica era significativamente aumentata del 158,57% al km 100 e del 114,1% al km 200, rispetto alle misurazioni pre-gara. OC è stato soppresso transitoriamente al km 200. Le concentrazioni di calcio e fosforo nel siero sono diminuite rispetto alle misurazioni pre-gara.
💊 Conclusione
Questo studio ha dimostrato che l'ultramaratona di 308 km ha indotto diversi cambiamenti, tra cui il disaccoppiamento transitorio del metabolismo osseo, l'aumento del riassorbimento osseo, la soppressione della formazione ossea e del turnover osseo e ha avuto un impatto importante sulla struttura della cartilagine.

giovedì 13 maggio 2021

💊LE PILLOLE DEL COACH💊 - Q&A Le domande via Web [100 km del Passatore - Autodromo di Imola - Campionato Italiano 100 km su Strada 2021]

 



"Ciao Mattia!
Recentemente ho corso una 6h, riuscendo a percorrere 73km e sono piuttosto soddisfatto. Quello che voglio chiederti è questo... per la settimana dopo avevo già delle ripetute lunghe 6 X 5km programmate il martedi e il giovedi 16 allunghi da 200m.
Ho provato a seguire la traccia, ma le gambe non rispondevano assolutamente (e vorrei vedere! NdMBT) soprattutto negli allunghi e allora ho continuato a fare corsa blanda.
Credo che una settimana così, vedendo anche dai tuoi video, non va bene. Cosa ne pensi? Premetto anche che l'anno scorso mi sono lasciato alle spalle una fastidiosa fascite plantare."
Grazie!
V.
=========================================
MBT: Scegliere di usare il buonsenso, lasciando perdere questa settimana post-gara raccapricciante 😝 è stata la miglior scelta che potessi fare per la tua salute psicofisica!
Come spesso accade, queste schede "random", per usare un eufemismo - non tengono conto dei corretti tempi di recupero e rigenerazione fisiologici. Uno pensa di aver completamente recuperato non appena gli indolenzimenti muscolari (DOMS) scompaiono, ma seguire queste schifezze di programmi ti porterà a ritrovarti brasato entro due settimane, con difficoltà a riprendere se ti fanno fare delle robe simili! Tutto sommato, in gara sei andato ancora bene, se consideriamo che probabilmente di scarico ne hai fatto poco, visto lo stile della tabella!
Se ti allenassi io: 26 giorni di jogging rigenerante e 6 settimane complessive di transizione verso i carichi di allenamento normali, se parliamo della maratona. Fai quindi i calcoli e 70+ km sono circa 42 giorni di jogging rigenerante, cercando di variare molto la tipologia di fondo - e almeno 10 settimane di transizione per tornare ai carichi di allenamento che ti preparano a distanze di 70+ km.
Sono in molti a fare cavolate senza senso, bypassando i tempi di recupero corretti - ma credimi, prima o poi impareranno la lezione. Nel tuo caso, ricordati che la fascite plantare, così come le tendiniti di varia natura, sono un segnale di sovraccarico, soprattutto se hai fatto molta corsa su strada; quindi hai già uno storico...

lunedì 10 maggio 2021

Istruttore Atletica Leggera Novi Ligure - Running Coaching Alessandria - Personal Fitness Trainer - Atletica Runners Academy

 


💊MARATHON TRAINING💊 #FisiologiaDelloSport101
I quattro “stadi” principali di un un lungo ondulato domenicale da 35 km, prendendo come riferimento il Circuito Waiatarua, 22miglia – Auckland, Nuova Zelanda. **Volume Qualificato**. “FORZA e RESISTENZA MUSCOLARE sono i fattori che contano in maratona ed è in questa direzione che bisogna strutturare in modo mirato gli allenamenti." (Coach Pat Clohessy)
**STADIO 1: Graduale e facile aumento del passo fino a raggiungere il giusto livello di sforzo: Se guardiamo alla fisiologia di questo tipo di corsa in termini moderni, abbiamo una partenza lenta con un graduale e naturale aumento del ritmo e dello sforzo percepito.
**STADIO 2: Ascesa lunga e graduale: Finché non arriviamo ad approcciare le lunghe rampe di salita, manteniamo un passo tale da permetterci di rimanere entro la soglia anaerobica. Impostare male il ritmo a priori (troppo forte) significherebbe “scoppiare”, precludendosi la possibilità di completare il resto del percorso in buone condizioni fisiche. In questa tipologia di “lungo ondulato”, è necessario diventare davvero abili nel razionare e distribuire con molta parsimonia sia lo sforzo che il “carburante” a propria disposizione.
**STADIO 3: Scollinamento: Il “recupero” in discesa e il successivo sforzo per correre lungo la strada di crinale sono in realtà ciò che possiamo definire come correre "rimescolando il lattato" (Lactate Shuttle) cioè: librarsi ai margini della soglia anaerobica e imparare a disperdere il lattato prodotto mentre le riserve di carboidrati nei muscoli e nel fegato cominciano ad affaticarsi.
**STADIO 4: Finale in piano o discesa facile con “rampa” di salita in conclusione: I chilometri finali di discesa graduale, comprensivi anche di qualche tratto semi-pianeggiante coinvolgono ampiamente il metabolismo degli acidi grassi, quindi pura endurance/resistenza; tuttavia una rampa di salita secca da circa 2,5 km piazzata al 25° km, serve a dare ancora un bella “botta di vita” all'atleta già affaticato (simulando il finale di una maratona) costringendolo, ancora una volta, ad andare a richiamare il metabolismo anaerobico nel breve termine.


venerdì 1 gennaio 2021

ULTRAMARATONA 50 - 100km: La mia opinione e consigli sulla preparazione 🤓


Da una richiesta dell'amico Davide, prende vita il primo Video/Pillola Del Coach del 2021!

"Ciao Mattia,
Ti chiedo se hai mai pensato di registrare un video o un podcast in cui parli di una gara popolarissima, il Passatore o comunque le Ultramaratone.
Quindi magari sulle basi della preparazione e come strategia di gara.
Eventualmente rivolgendosi ai tanti che vogliono solo finire la gara (possibilmente senza distruggersi) oppure ai tantissimi che provano a stare sotto le 10h, fallendo però nell'impresa. Grazie!"

Let's go!
Tanti Auguri di Buon Anno a tutti! :D

#MyOwnWorkoutTV #MattiBianucciTrainer #FisiologiaDelloSport101

Per Info su PROGRAMMI PERSONALIZZATI e TARIFFE potete contattarmi qui:

PERSONAL COACH ALESSANDRIA - PERSONAL TRAINER NOVI LIGURE:

NORDIC WALKING ALESSANDRIA:


sabato 29 agosto 2020

CORSA, ALLENAMENTO e considerazioni personali sull'ALIMENTAZIONE [La Die...


NEL NUOVO VLOG!!

Com'è possibile affrontare una sessione in sala pesi nella pausa pranzo con solo un'insalatina e uno yogurt?
E ancora: da dove scaturisce il timore di ingrassare per un gel in più assunto durante un'uscita di lungo in un/a atleta che si allena 7 giorni alla settimana, consumando migliaia di calorie?

Riflettiamo assieme... :)

#ladietadelrunnerperallenarsi #runningedieta #allenamentoealimentazione

**LIKE CONDIVIDETE E ISCRIVETEVI AL CANALE**

Mattia Bianucci PERSONAL COACH A DOMICILIO - PERSONAL TRAINER NOVI LIGURE - ALESSANDRIA



CATEGORIE:
l'importanza di alimentarsi bene nello sport
alimentazione nello sportivo
sport e alimentazione
catabolismo muscolare
reintegro proteico
glicogeno
carboidrati
corsa e alimentazione
menu settimanale per chi corre
dieta settimanale per running
corsa e peso
alimenti per migliorare la corsa
corsa e metabolismo
alimentazione running 10 km
dieta per chi corre 3 volte a settimana
dieta proteica e corsa per dimagrire
dieta runner pdf
alimenti per migliorare la corsa
non mangiare dopo la corsa
alimentazione ultrarunner
mandorle e corsa
chi corre
perdere peso atleta
dieta brucia grassi per sportivi
perdere 2 etti al giorno
cosa mangiare dopo 10 km di corsa
se corro posso mangiare di più
correre senza mangiare carboidrati
correre tutti i giorni yahoo
runlovers dieta
menù settimanale per chi corre
yogurt dopo corsa
uova sode prima di correre
dieta runner albanesi
cosa non fare prima di correre
correre di pomeriggio
regole per running
i carboidrati nello sport
cosa mangiare prima della corsa serale
caffè prima di correre
colazione prima di camminare
cosa mangiare prima di correre yahoo
cosa mangiare dopo allenamento cardio
cosa mangiare prima di correre la mattina
tabella alimentazione runner
dieta 2350 kcal
dieta albanesi opinioni
alimentazione atleta corsa
dieta 1800 calorie albanesi
cosa mangiare prima di una corsa di 10 km
cibi per runners
cosa mangiare per correre più veloce
alimentazione runner pdf
alimentazione per il runner
alimentazione per la corsa
running e dieta cosa mangiare
la dieta per la corsa
running e dieta
la dieta del runner per allenarsi
cosa mangiare prima durante e dopo l'allenamento
alimentazione e sport
cosa mangiare per un runner?
cosa mangiare prima di correre la mattina presto?
cosa mangiare dopo 15 km di corsa?