Mattia Bianucci Trainer: 🎯 Gli effetti di una gara di ultramaratona (308 km) sul metabolismo osseo e sui biomarcatori di danno alla cartilagine 🎯 [Campionato Italiano 100 km su strada Imola, Personal Trainer Alessandria - Novi Ligure - Allenatore Atletica Leggera]

Aiutami a far crescere il sito con una piccola donazione. Grazie! ;)


"AIUTAMI A FAR CRESCERE IL SITO CON UNA PICCOLA DONAZIONE. GRAZIE! ;)"

giovedì 20 maggio 2021

🎯 Gli effetti di una gara di ultramaratona (308 km) sul metabolismo osseo e sui biomarcatori di danno alla cartilagine 🎯 [Campionato Italiano 100 km su strada Imola, Personal Trainer Alessandria - Novi Ligure - Allenatore Atletica Leggera]







💊 Obiettivo
Valutare i potenziali effetti di un'ultramaratona di 308 km sui biomarcatori dell'osso e della cartilagine.
💊 Metodo
Sono stati raccolti campioni di sangue venoso nel pre-gara, ai 100 km, ai 200 km e ai 308 km. In seguito, sono stati osservati e analizzati i seguenti marcatori del danno alla cartilagine e del metabolismo osseo: osteocalcina (OC), osteoprotegerina (OPG), calcio, fosforo e proteina della matrice oligomerica della cartilagine (COMP).
💊 Risultati
I campioni di sangue sono stati prelevati da 20 corridori maschi in quattro diversi punti di controllo. La COMP sierica è aumentata del 194,1% (130,7% al km 100 e 160,4% al km 200). L'OPG sierica era significativamente aumentata del 158,57% al km 100 e del 114,1% al km 200, rispetto alle misurazioni pre-gara. OC è stato soppresso transitoriamente al km 200. Le concentrazioni di calcio e fosforo nel siero sono diminuite rispetto alle misurazioni pre-gara.
💊 Conclusione
Questo studio ha dimostrato che l'ultramaratona di 308 km ha indotto diversi cambiamenti, tra cui il disaccoppiamento transitorio del metabolismo osseo, l'aumento del riassorbimento osseo, la soppressione della formazione ossea e del turnover osseo e ha avuto un impatto importante sulla struttura della cartilagine.

Nessun commento: